Canton 1800-1810

 
 Lunghezza   cm.16
 Apertura      cm. 27,5
 Stecche       19 + 2
 
 
 
Canton 1800 - 1810
 
 
Questo ventaglio, di proporzioni veramente piccole, è nel gusto e nell'esecuzione tipica della  produzione cinese della zona di Canton. L'area decorata rappresenta un ampio paesaggio lacustre visto a volo d'uccello con figure umane intente alle loro attività quotidiane.
Osservando attentamente questi oggetti, dai decori così articolati, sorgono più domande che certezze. Pare siano rappresentati solo personaggi maschili, alcuni tengono vari tipi di ventagli e tutti diversi. Dispiace non avere una conoscenza più approfondita dell'arte, la cultura e la filosofia cinese.
 
Octave Uzanne (L'ÉVENTAIL, Quantin imprimeur 1882, p.103) ci riporta il disappunto dell'anziana  badessa di Bourbon-Lancy, M.me de Genlis autrice degli Annali della virtù, sull'uso diffusosi nel Primo Impero di ventagli così piccoli che a malapena potevano mascherare un sorriso malizioso o un rossore repentino.
 
Au temps où l'on rougissait encore, dans ce temps où l'on voulait dissimuler son embarras et sa timidité, on portait de grands Èventails […] aujourd'hui l'on rougit peu, on se intimide point, on n'a nulle enviede se cacher et l'on ne porte que des  Èventails imperceptibles”
 
“ ..una volta, quando si arrossiva ancora, per dissimulare il proprio imbarazzo o la propria timidezza si usavano grandi ventagli;[...] al giorno d'oggi non si arrossisce e non ci si intimidisce punto, non c'è nulla da nascondere e non si usano che ventagli impercettibili...”
"I dettagli fanno la perfezione e la perfezione non è un dettaglio" Leonardo Da Vinci
© I Miei Ventagli - Privacy