Orfanotrofio Antoniano femminile

orfanotrofio
ANTONIANO FEMMINILE
 
 
Altezza       cm. 13,5
Larghezza   cm. 9
Apertura     cm. 23
 
 
 
Italia primo quarto del XX secolo
 
 Ventaglio in cartoncino formato da quattro fogli sagomati piu' due di testa, si potrebbe definire brise' a palmetta.
Sul fronte le figure di Gesu' Bambino e S. Antonio da Padova in rilievo, sorgenti e circondate da gigli, piu' bassa la dicitura: “ S. Antonio da Padova giglio di purita' pregate per noi”; sull' ultimo foglio la dicitura: “ orfanotrofio ANTONIANO FEMMINILE del can. Annibale M. di Francia ALTAMURA (BARI) c.c. postale n. 13/3689 OMAGGIO AI BENEFATTORI” a seguire il marchio della tipografia I.R.A.G. Di Tumminelli e c. S.E.A.S. Roma.
Su ogni foglio sono poi stampati, sul verso preghiere al Santo, sul retro pensieri edificanti su fede, speranza, carita' e purezza d'animo.
 
 
Note storiche:
 
 “15 agosto 1916 : Ad Altamura (Bari) si apre l'Orfanotrofio Antoniano Femminile per le orfane dei militari caduti in guerra.” (da http://www.arcipreturataormina.org/fondatore_figlie_del_divino_zelo.htm)
 
Calogero Tumminelli: Da Wikipedia:

 Nel 1913 fondò insieme ad Emilio Bestetti la Casa Editrice d'Arte Bestetti & Tumminelli, che si specializzò nel settore delle arti figurative.
"I dettagli fanno la perfezione e la perfezione non è un dettaglio" Leonardo Da Vinci
© I Miei Ventagli - Privacy