Romeo Marchetti

Romeo Marchetti
 
 
Lunghezza   cm. 23
Apertura      cm. 41
Stecche       28 + 2
 
 
Italia 1911
 
Divertente serie di caricature a penna e acquarellate eseguite da Romeo Marchetti a Montecatini dove, dal 1901 e per molti anni a seguire, era solito passare le acque. Riconoscibili sono, da sinistra: Pietro Baragiola (?),Dina Galli, Guido Baccelli, Ruggero Leoncavallo e Francesco Tedesco.
Le stecche di bambù sono d'importazione orientale e di nessun pregio.
 
Romeo Marchetti, nato a Roma nel 1876, si definisce lui stesso “giornalista caricaturista” in un volume autobiografico dal titolo “ Mezzo secolo-Ricordi di un giornalista caricaturista” edito nel 1940. Grande amico di Leoncavallo ed inserito nel mondo teatrale, frequentava con assiduità Montecatini e Fiuggi. Molto conosciuto, nella prima metà del XX secolo, fondò nel 1900 la rivista satirica “ Il Travaso delle Idee” e nel 1913 “ Il pupazzetto”, collaborò con vari giornali dal “Messaggero” al “Giornale d'Italia”, al “Piccolo”, al “Todaro” di Venezia, al “Caffaro” di Genova ed al “Nuovo Giornale” di Firenze. Morì nel 1940.
 Ai nostri giorni è stato quasi totalmente dimenticato.
 
Interessante è l'articolo di Rinaldo Sartini intitolato proprio “I dimenticati”.
 

 
"I dettagli fanno la perfezione e la perfezione non è un dettaglio" Leonardo Da Vinci
© I Miei Ventagli - Privacy